ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Come Migliorare la qualità con la Metodologia del Poka Yoke

Il poka yoke è considerato come una delle tecniche di standardizzazione più potenti che possono essere implementate in qualsiasi prodotto o settore dei servizi. Il concetto è quello di aiutare a prevenire l’insorgere di difetti ed errori. Si tratta di un concetto universalmente applicabile che ha dimostrato di essere un notevole incremento dell’efficienza. Il concetto aiuta a garantire che le giuste condizioni che esistono all’interno del processo di business siano ben eseguite e quindi che non si verifichino difetti o errori.

Lo scopo del poka yoke è quello di aiutare ad eliminare i difetti del prodotto, prevenendo, attirando l’attenzione o correggendo gli errori umani man mano che si verificano. Il concetto aiuta a svolgere una funzione di detective nel processo di business in cui i difetti vengono eliminati dal processo di business già nel momento in cui si verificano. La metodologia è più che altro un vincolo che modella il comportamento e funziona come una fase del processo che aiuta a prevenire le operazioni non corrette.

Il vantaggio di utilizzare questo concetto sta nel fatto che aiuta le persone e i processi a lavorare bene fin dall’inizio e che rende impossibile commettere errori. Le tecniche utilizzate nell’implementazione della metodologia del poka yoke possono essere di grande aiuto per migliorare l’affidabilità e la qualità dei prodotti o dei servizi eliminando i difetti. Si tratta di un approccio che si adatta perfettamente alla cultura del miglioramento continuo che è anche una parte essenziale della metodologia di lean management.

La tecnica del poka yoke può essere utilizzata anche per aiutare a migliorare la messa a punto all’interno del processo di busness, in particolare i sei processi sigma per i progetti. L’applicazione della metodologia e delle idee nei prodotti e nei processi aziendali può aiutare ad eliminare gli errori meccanici e umani. Per implementare il concetto nei seguenti modi;

Iniziare con l’identificare il processo o l’operazione, quindi analizzare almeno 5-chiavi e modi attraverso i quali un processo di business può fallire. Si può poi scegliere il giusto approccio poka yoka che si può utilizzare per evitare che l’errore venga commesso, o per evidenziare che un errore è stato commesso. Dovreste quindi adottare un approccio globale, invece di pensare al processo come a una chiusura automatica.

Determinate gli attributi fisici di rilevamento più appropriati per il vostro processo aziendale. Potete poi testare il metodo per verificare se funziona. Il passo successivo che potete fare è quello di addestrare l’operatore in modo da rivedere la performance e anche misurare il successo.

Quando si tratta di implementare il lean management, la tecnica del poka yoke è una delle migliori che le organizzazioni dovrebbero considerare di implementare. È un modo per garantire la qualità senza avere in atto un processo di assicurazione della qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *