ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Fondi internazionali alla ricerca di hotel e palazzi da acquistare in Italia

L’Italia rappresenta nell’imaginario collettivo un luogo nel quale la maestosità della natura e la bellezza dell’arte trovano una sintesi sensazionale che nessun altro paese è in grado di presentare ai turisti. La presenza di località laddove godere di un mare cristallino, di una montagna con la sua ricca fauna e di panorami suggestivi che anche la campagna è capace di regalare, rendono questa nazione una meta ambita non solo dai turisti, ma anche da importanti investitori stranieri. Questi ultimi, consapevoli del richiamo turistico che tale magnificenza italiana sollecita, sono inclini a comprare strutture alberghiere o perfino palazzi da ristrutturare per trasformarli in futuro in lussuosi hotel. E’ innegabile che in alcuni dei centri storici di famose città italiane vi siano alberghi riferibili oggi a proprietà straniere. Si tratta di hotel splendidi che accolgono una clientela costituita da persone benestanti che amano trascorrere festività o ferie immergendosi nelle stupende realtà italiane. Le compravendite di immobili di pregio in Italia non incontrano nemmeno in periodi di crisi qualche rallentamento a significare che il Bel paese ha nel suo ricco e significativo patrimonio storico, culturale e naturalistico la chiave del suo fascino imperituro. Pertanto non si sono affatto arrestate le richieste dall’estero di immobili di lusso da acquistare nemmeno durante il periodo di terribile recessione economica causato dalla pandemia. Tuttora cioè assistiamo a incontri nei quali si decidono le sorti di proprietà di pregio presenti in qualunque parte della penisola italiana.

Quali sono le città  dove Fondi immobiliari desiderano maggiormente indirizzare i loro investimenti ?

Siccome l’interesse prioritario di chi investe denaro è quello di ricevere nel futuro ricavi che superino le cifre in anticipo spese, è chiaro che Fondi di fama internazionale puntino ad acquistare immobili di lusso nelle città a più alta densità turistica. Pertanto risulta inevitabile che la loro attenzione si concentri soprattutto su Roma, Venezia, Milano e Firenze che richiamano, ognuna per differenti ragioni, un considerevole numero di visitatori. Tuttavia esiste un denominatore comune tra queste città che accende un flusso continuo di turisti e cioè a dire il rilevante patrimonio artistico che tutte presentano al mondo attraverso le architetture, i musei e le piazze dei loro centri storici. Gli agenti immobiliari stranieri che gestiscono il portale dedicato agli immobili di lusso luxurytophomes.com confermano l’attitudine, molto diffusa all’estero, di valutare l’Italia come la più grande industria turistica al mondo. Coscienti cioè delle invidiabili attrazioni turistiche che il nostro paese più di altri è in grado di offrire, gli investitori stranieri tendono a comprare qui hotel e palazzi storici senza avere limiti di budget. Il che vuol dire che, indipendentemente dalle crisi che ogni paese può in un dato periodo attraversare, il mercato immobiliare italiano risulta fertile e dunque al riparo da qualsiasi conseguenza recessiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *