ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Le domande sulla SEO più frequenti

Oggi proviamo a rispondere a tutte quelle domande sulla SEO che tantissimi utenti si pongono nell’ottimizzare qualsiasi progetto web o nella fase di apprendimento della materia.

Affronteremo dunque argomenti che potranno tornare utili anche agli utenti più esperti che desiderano colmare qualche lacuna.

Ecco dunque di seguito le domande sulla SEO che gli utenti si pongono più spesso:

1) Qual è la differenza tra risultati organici e risultati a pagamento?

I risultati organici sono quelli che appaiono sui motori di ricerca, gratuitamente, in base ai loro algoritmi. Invece i risultati a pagamento sono quelli che vengono visualizzati nella parte superiore o laterale della pagina di ricerca. Questi sono i link che per i quali gli inserzionisti pagano per farli apparire su diversi motori di ricerca, e su Google sono preceduti dalla dicitura “Ann.”, che sta per “Annuncio”.

2) Cosa sono le meta descrizioni? Sono ancora importanti?

Una meta descrizione è il testo che appare sotto un risultato in SERP, e che spiega di cosa tratta la pagina. Il suo contenuto è molto importante perché può indurre l’utente a cliccare o meno sul risultato.

Le meta descrizioni dunque contano ancora, ma non allo stesso modo di prima. Un tempo erano  utilizzate per ospitare le parole chiave, in modo che i crawler potessero saperne di più sul contenuto della pagina e dunque favorire il posizionamento siti internet. Ora è invece più importante scrivere qualcosa di convincente, che induca i lettori a fare clic per migliorare i tassi di conversione dalla pagina in questione.

3) Devo includere parole chiave nel nome del dominio?

Il tuo dominio principale non dovrebbe includere una parola chiave per il semplice fatto che è qualcosa che non dà più nessun vantaggio ,a differenza di quanto avveniva in passato.

4) Come posso sapere quando sto usando il numero corretto di parole chiave su una pagina?

Sfortunatamente, non esiste il numero “corretto” di parole chiave da inserire in una pagina, soprattutto perché questo è il modo sbagliato di pensare all’ottimizzazione di un contenuto.

Non esiste una keyword density sulla quale devi lavorare. In effetti, l’uso di una parola chiave ripetuta troppe volte può comportare addirittura una penalità. Prova invece a  tenere a mente il lettore e usare le parole chiave solo quando sono veramente necessarie. Troverai così tante opportunità di includere naturalmente le parole chiave che non dovrai nemmeno preoccuparti di trovare un numero minimo.

5) Qual è la differenza tra i link interni e quelli in entrata?

I link interni sono link su una pagina del tuo sito web che puntato a un’altra pagina dello stesso sito. I link in entrata si hanno invece quando altri siti web decidono di rimandare ai tuoi contenuti. Entrambi sono preziosi per la SEO.

6) Di quanti link interni ho bisogno su ogni pagina del mio sito?

Allo stesso modo in cui dovresti evitare di inserire troppe parole chiave sul tuo sito, dovresti evitare di inserire troppi link sullo stesso contenuto. Includili solo quando migliorano veramente l’esperienza del lettore.

7) È necessario conoscere il codice per fare SEO sul mio sito?

Non è necessario sapere come codificare per ciascun elemento del tuo sito. È vero che ci sono alcune tecniche SEO più avanzate per le quali è necessaria una conoscenza di base del codice, ma non è necessario per ogni tipo di ottimizzazione.

8) Che cos’è il robots.txt?

È una pagina che fornisce ai motori di ricerca informazioni sulle pagine, cartelle e risorse che si desidera non vengano sottoposte a scansione e dunque indicizzate. Puoi trovare questa pagina andando su miosito.it/robots.txt.

9) Qual è il file sitemap.xml?

Questo file è un indice di tutte le pagine del tuo sito. È un riferimento rapido per i motori di ricerca del contenuto che si desidera indicizzare.

10) Come posso vedere quali pagine del mio sito sono indicizzate?

È facile, basta digitare sul motore di ricerca il comando site:dominio.com per trovare le pagine del tuo sito che sono già indicizzate.

11) Perché è necessario valorizzare il testo alternativo (ALT TEXT) nelle immagini?

I motori di ricerca non possono leggere immagini, ma possono leggere il testo che le accompagna. Il testo alternativo li aiuta a capire cosa raffigurano le immagini. Inoltre, se una pagina non viene caricata per qualche motivo, il visitatore può ancora scoprire cosa c’è nell’immagine leggendo l’ALT TEXT.

12) Quanto tempo ci vuole per vedere i risultati SEO?

Esistono diversi fattori che determinano la velocità (o la lentezza) con cui si mostreranno i risultati relativamente al lavoro che farai sulla SEO del tuo sito. Questo elenco include (ma non è limitato a) questi elementi:

  • La quantità di contenuti che crei
  • La qualità dei contenuti
  • Come il contenuto viene ricevuto / condiviso dal pubblico
  • L’autorità del tuo dominio

Un sito di grandi dimensioni potrebbe vedere i risultati già in un paio di giorni, dato che i motori di ricerca eseguono probabilmente in maniera regolare la scansione del sito. Molto probabilmente i siti web più piccoli impiegheranno più tempo perché vengono sottoposti a scansione meno frequentemente.

Attendi almeno una settimana, delle volte anche due, prima di prendere in considerazione la possibilità di iniziare a vedere i primi risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *