ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Oro e Bitcoin Investimenti Diversi Ma Compatibili

Oro e bitcoin sono asset di investimento affermati anche se al contrario del metallo prezioso la criptovaluta ha una storia di poco più di dieci anni su cui basarsi.
Per quanto riguarda l’oro il suo ruolo di bene prezioso e conseguentemente di investimento ha una storia che si perde nella notte dei tempi.
Questo li attribuisce una credibilità ed una solidità che al momento sembra essere impossibile anche solo mettere in discussione anche per quanto riguarda il futuro.
Il concetto di oro come bene prezioso e di investimento è talmente diffuso ad ogni livello da essere considerato una sorta di moneta.
Un fatto confermato anche dalla facilità con il quale l’oro fisico è monetizzabile sotto ogni forma rivolgendosi presso uno dei tanti compro oro Firenze, Pisa, Roma, ecc.
Al contrario parlando di Bitcoin si deve considerare un asset molto recente di cui non è possibile tracciare uno storico che ci possa farne valutare in modo sicuro la solidità.
Nonostante ciò non possiamo valutare solo prendendo in esame il suo breve ciclo di esistenza.
I dieci anni di vita del Bitcoin sono avvenuti in una epoca in cui i cambiamenti ad ogni livello hanno subito una accelerazione improvvisa ed in cui si sono avuti stravolgimenti epocali continui sia sul piano finanziario che sociale.
Il fatto che in una fase così concitata il Bitcoin sia comunque cresciuto di valore e sia stato progressivamente riconosciuto anche nel sistema finanziario ufficiale avvalora la sua pur breve esistenza.
Al di là di questo oro e bitcoin sono due asset distinti, nonostante una certa narrativa li voglia in qualche modo accomunare.
Il fatto che non si possano considerare asset simili rende queste tipologie di investimento perfettamente compatibili per essere utilizzate insieme in una stessa strategia finanziaria.
Prendendo in esame anche un semplice portafoglio di investimenti, ogni consulente finanziario sa bene che la base di una giusta strategia c’è la necessità di diversificare gli asset.
Per rendere una strategia di investimento equilibrata è necessario un mix di beni finanziario e non che abbiano caratteristiche diverse.
Sotto questo punto di vista l’oro è perfetto per reggere ai periodi avversi che si verificano ciclicamente nell’andamento economico e finanziario globale.
Una caratteristica che mette al sicuro un portafoglio di investimento dagli eventi avversi ma che sul breve periodo non produce utili rilevanti.
La caratteristica più interessante del Bitcoin è quella di poter ottenere potenziali plusvalenze anche in periodi molto brevi, tipico degli asset più rischiosi che dal canto loro non danno però alcuna sicurezza e possano anche essere causa di perdite improvvise e importanti di valore.
Tutto ciò pone oro e bitcoin nell’essere perfettamente compatibili per essere utilizzati in una unica strategia di investimento che preveda le giuste percentuali di investimento di entrambi questi asset.
In questo modo è possibile avere buone possibilità di guadagno e allo stesso tempo un buon livello di solidità contro eventuali eventi finanziari avversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *